Migliori offerte voli low cost
Ricerca per:
Partenza Destinazione Data di partenza Prezzo (€)
Ibiza Ibiza (IBZ) - Spagna Milano Bergamo (BGY) - Italia 24/04/18 9.99
Ibiza Ibiza (IBZ) - Spagna Milano Bergamo (BGY) - Italia 23/04/18 9.99
Bologna Panigale (BLQ) - Italia Bruxelles Charleroi (CRL) - Belgio 24/04/18 12.99
Riga Riga International Airport (RIX) - Latvia Londra Stansted (STN) - Gran Bretagna 09/05/18 12.99
Napoli Capodichino (NAP) - Italia Bologna Panigale (BLQ) - Italia 26/04/18 14.32
Venezia Treviso (TSF) - Italia Ibiza Ibiza (IBZ) - Spagna 08/05/18 14.99
Barcellona El Prat (BCN) - Spagna Milano Bergamo (BGY) - Italia 17/05/18 14.99
Barcellona El Prat (BCN) - Spagna Milano Bergamo (BGY) - Italia 16/05/18 14.99
Parigi Tille (BVA) - Francia Firenze Pisa Galilei (PSA) - Italia 11/05/18 14.99
Trieste R. dei Legionari (TRS) - Italia Bari Palese (BRI) - Italia 31/05/18 16.53
Napoli Capodichino (NAP) - Italia Venezia Treviso (TSF) - Italia 22/05/18 16.53
Venezia Treviso (TSF) - Italia Napoli Capodichino (NAP) - Italia 26/05/18 16.53
Norimberga Nurnbergnuremburg (NUE) - Germania Milano Bergamo (BGY) - Italia 26/05/18 16.99
Bari Palese (BRI) - Italia Londra Stansted (STN) - Gran Bretagna 23/05/18 16.99
Luqa malta (MLA) - Malta Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 25/04/18 16.99
Brindisi Casale (BDS) - Italia Francoforte main (FRA) - Germania 26/04/18 16.99
Torino Caselle (TRN) - Italia Luqa malta (MLA) - Malta 15/05/18 16.99
Napoli Capodichino (NAP) - Italia Luqa malta (MLA) - Malta 28/05/18 16.99
Bruxelles Charleroi (CRL) - Belgio Firenze Pisa Galilei (PSA) - Italia 23/05/18 16.99
Firenze Pisa Galilei (PSA) - Italia Bruxelles Charleroi (CRL) - Belgio 17/05/18 16.99
Milano Bergamo (BGY) - Italia Timisoara Giarmata (TSR) - Romania 21/05/18 17.33
Milano Bergamo (BGY) - Italia Timisoara Giarmata (TSR) - Romania 20/05/18 17.49
Palermo Punta Raisi (PMO) - Italia Firenze Pisa Galilei (PSA) - Italia 24/04/18 17.61
Milano Bergamo (BGY) - Italia Timisoara Giarmata (TSR) - Romania 27/04/18 17.94
Cagliari Elmas (CAG) - Italia Milano Bergamo (BGY) - Italia 23/04/18 18.73
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Venezia Treviso (TSF) - Italia 09/05/18 18.73
Milano Malpensa (MXP) - Italia Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia 10/05/18 18.73
Milano Bergamo (BGY) - Italia Napoli Capodichino (NAP) - Italia 03/05/18 18.73
Palermo Punta Raisi (PMO) - Italia Torino Caselle (TRN) - Italia 17/05/18 18.74
Napoli Capodichino (NAP) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 23/05/18 19.31
Bologna Panigale (BLQ) - Italia Napoli Capodichino (NAP) - Italia 12/05/18 19.46
Bucarest Otopeni (OTP) - Romania Roma Ciampino (CIA) - Italia 21/05/18 19.57
Roma Ciampino (CIA) - Italia Bucarest Otopeni (OTP) - Romania 17/05/18 19.57
Milano Malpensa (MXP) - Italia Sofia Vrajdebna (SOF) - Bulgaria 21/05/18 19.57
Milano Malpensa (MXP) - Italia Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia 01/05/18 19.61
Verona Villafranca (VRN) - Italia Birmingham Birmingham (BHX) - Gran Bretagna 04/05/18 19.99
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Luqa malta (MLA) - Malta 17/05/18 19.99
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Luqa malta (MLA) - Malta 21/05/18 19.99
Alicante Alicante (ALC) - Spagna Milano Bergamo (BGY) - Italia 25/05/18 19.99
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Luqa malta (MLA) - Malta 07/05/18 19.99
Bologna Panigale (BLQ) - Italia Bruxelles Charleroi (CRL) - Belgio 25/04/18 21.21
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Luqa malta (MLA) - Malta 20/05/18 21.21
Venezia Treviso (TSF) - Italia Sofia Vrajdebna (SOF) - Bulgaria 04/05/18 21.21
Milano Bergamo (BGY) - Italia Craiova Craiova (CRA) - Romania 23/05/18 21.22
Firenze Pisa Galilei (PSA) - Italia Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia 10/05/18 21.57
Cuneo Levaldigi (CUF) - Italia Cagliari Elmas (CAG) - Italia 17/05/18 21.57
Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia Milano Malpensa (MXP) - Italia 17/05/18 21.57
Trieste R. dei Legionari (TRS) - Italia Roma Ciampino (CIA) - Italia 07/05/18 21.57
Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia Milano Malpensa (MXP) - Italia 18/05/18 21.57
Genova C. Colombo (GOA) - Italia Bari Palese (BRI) - Italia 27/05/18 21.57
Trieste R. dei Legionari (TRS) - Italia Roma Ciampino (CIA) - Italia 04/05/18 21.57
Trieste R. dei Legionari (TRS) - Italia Roma Ciampino (CIA) - Italia 06/05/18 21.57
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Napoli Capodichino (NAP) - Italia 25/04/18 21.71
Venezia Marco Polo (VCE) - Italia Napoli Capodichino (NAP) - Italia 24/04/18 21.71
Roma Ciampino (CIA) - Italia Berlino Schoenefeld (SXF) - Germania 03/05/18 21.99
Milano Bergamo (BGY) - Italia Barcellona El Prat (BCN) - Spagna 14/05/18 22.02
Milano Bergamo (BGY) - Italia Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia 16/05/18 22.03
Milano Malpensa (MXP) - Italia Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia 24/05/18 22.03
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Roma Fiumicino (FCO) - Italia 13/05/18 22.03
Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia Milano Bergamo (BGY) - Italia 16/05/18 22.03
Roma Fiumicino (FCO) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 05/05/18 22.03
Palermo Punta Raisi (PMO) - Italia Roma Fiumicino (FCO) - Italia 19/05/18 22.03
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Milano Malpensa (MXP) - Italia 24/05/18 22.03
Milano Bergamo (BGY) - Italia Brindisi Casale (BDS) - Italia 28/05/18 22.03
Milano Bergamo (BGY) - Italia Cagliari Elmas (CAG) - Italia 15/05/18 22.03
Brindisi Casale (BDS) - Italia Firenze Pisa Galilei (PSA) - Italia 16/05/18 22.03
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Firenze Pisa Galilei (PSA) - Italia 07/05/18 22.03
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Milano Malpensa (MXP) - Italia 23/05/18 22.03
Brindisi Casale (BDS) - Italia Milano Bergamo (BGY) - Italia 29/05/18 22.03
Milano Bergamo (BGY) - Italia Brindisi Casale (BDS) - Italia 08/05/18 22.03
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Milano Malpensa (MXP) - Italia 22/05/18 22.03
Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia Milano Malpensa (MXP) - Italia 27/05/18 22.03
Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia Milano Malpensa (MXP) - Italia 16/05/18 22.03
Cagliari Elmas (CAG) - Italia Milano Bergamo (BGY) - Italia 09/05/18 22.03
Firenze Pisa Galilei (PSA) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 23/05/18 22.03
Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia Milano Malpensa (MXP) - Italia 15/05/18 22.03
Roma Fiumicino (FCO) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 16/05/18 22.03
Milano Bergamo (BGY) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 21/05/18 22.03
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Milano Malpensa (MXP) - Italia 30/05/18 22.03
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Roma Fiumicino (FCO) - Italia 16/05/18 22.03
Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia Milano Bergamo (BGY) - Italia 17/05/18 22.03
Roma Fiumicino (FCO) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 15/05/18 22.03
Firenze Pisa Galilei (PSA) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 06/05/18 22.03
Roma Fiumicino (FCO) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 06/05/18 22.03
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Milano Bergamo (BGY) - Italia 09/05/18 22.03
Milano Malpensa (MXP) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 30/05/18 22.03
Firenze Pisa Galilei (PSA) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 31/05/18 22.03
Milano Bergamo (BGY) - Italia Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia 21/05/18 22.03
Milano Malpensa (MXP) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 28/05/18 22.03
Cagliari Elmas (CAG) - Italia Milano Bergamo (BGY) - Italia 24/05/18 22.03
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Milano Malpensa (MXP) - Italia 17/05/18 22.03
Catania Fontanarossa (CTA) - Italia Roma Fiumicino (FCO) - Italia 09/05/18 22.03
Milano Malpensa (MXP) - Italia Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia 11/05/18 22.03
Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia Milano Bergamo (BGY) - Italia 15/05/18 22.03
Milano Bergamo (BGY) - Italia Brindisi Casale (BDS) - Italia 09/05/18 22.03
Lamezia T. S. Euf. (SUF) - Italia Milano Bergamo (BGY) - Italia 24/05/18 22.03
Milano Malpensa (MXP) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 16/05/18 22.03
Roma Fiumicino (FCO) - Italia Catania Fontanarossa (CTA) - Italia 09/05/18 22.22
Bucarest Otopeni (OTP) - Romania Milano Bergamo (BGY) - Italia 07/05/18 22.29
Bucarest Otopeni (OTP) - Romania Roma Ciampino (CIA) - Italia 15/05/18 22.29
Alpi Eagles Alpi Eagles

La compagnia aerea di linea italiana Alpi Eagles fu fondata nel 1996 a Venezia dai piloti della prima pattuglia acrobatica civile italiana, da cui la compagnia ha ereditato l'attuale nome, AlpiEagles.
L'azienda è stata dichiarata insolvente il 6 marzo 2008 e ammessa all'amministrazione straordinaria

La compagnia aerea di linea
Fokker 100 Alpi Eagles a DüsseldorfDal 10 giugno 1996, con il volo inaugurale Venezia-Roma, Alpi Eagles iniziò ad operare quale vettore privato per il trasporto aereo di linea nazionale (collegando principalmente il Nord-Est a destinazioni del Sud e delle isole) ed internazionale (con collegamenti verso la Spagna, l'Est Europeo e il Nord Europa). Questo progetto commerciale prese vita da una idea del Com.te Soddu, che riuscì a reperire nel florido tessuto veneto le risorse economiche necessarie per dare nuova vita alla nuova compagnia. Presero parte all'iniziativa nomi ben conosciuti del motore economico veneto quali "Diesel", "Marzotto", "Stefanel".

Il Presidente e Amministratore Delegato, nonché maggiore azionista, della Compagnia era Paolo Sinigaglia, personaggio conosciuto e controverso nel Triveneto per le sue diverse attività imprenditoriali e politiche. Entrato a far parte della Compagnia nel 1999 come Presidente, aveva via via incrementato il suo peso fino a ricoprirvi il ruolo più importante.

La base della compagnia era all'Aeroporto "Marco Polo" di Venezia (IATA: VCE, ICAO: LIPZ), mentre gli uffici amministrativi e operativi erano a Sant'Angelo di Piove di Sacco (PD).

Il suo codice IATA è E8.
Il suo codice ICAO è ELG.
Il suo callsign è Alpi Eagles.

Flotta Alpieagles (dati prima del fermo)
Fokker 100 Alpi Eagles a Venezia, Estate/Summer 2006La flotta della compagnia aerea veneziana era omogenea, essendo costituita da 9 jet Fokker 100, aeromobili con certificazione nella CAT III B, che consente operazioni in condizioni di bassissima visibilità. La rumorosità di questi velivoli è compatibile con le più restrittive normative internazionali e permette quindi di operare su tutti gli aeroporti europei senza limitazioni d'orario.

Per la manutenzione pesante (Base Maintenance) dei propri aeromobili, AlpiEagles si affidava alla società francese Sabena Technics (gia' LAB e TAT) basata a Dinard e alla ditta olandese Fokker Services. Negli ultimi mesi di attività alcune manutenzioni erano state effettuate presso la Austrian Technics a Bratislava (SK). Mentre per la manutenzione di linea Alpi Eagles era certificata secondo il regolamento Europeo Easa Part 145, avvalendosi quindi di proprio persolnale per l'organizzazione ed esecuziaone di tali manutenzioni.

La crisi Alpieagles
Nel giugno 2007, dopo gravi e frequenti disservizi (ritardi e cancellazioni all'ordine del giorno), l'ENAC ha aperto un procedimento di sospensione della licenza e del certificato di operatore aereo. Il procedimento è stato infine archiviato, ma la compagnia è stata sanzionata. Ciò non ha impedito che nell'Agosto 2007 si ripetessero i medesimi disservizi, con violazione, inoltre, di molti articoli del Regolamento (CE) n. 261/04 a tutela dei passeggeri.

La compagnia ha operato successivamente con una licenza temporanea fino al 20 ottobre 2007, essendole stata revocata quella ufficiale a causa di presunte insolvenze finanziarie, sulla cui realtà possono testimoniare molti responsabili aeroportuali (a partire dal Direttore dell'aeroporto di Venezia ). Enrico Marchi, Presidente della SAVE, afferma che la SAVE vanta crediti per 750 mila euro; crediti ne vanta finanche l'Eurocontrol, l'ente pubblico europeo a cui le compagnie devono i diritti di sorvolo. Un ricorso al TAR aveva poi sospeso l'esecutività dei provvedimenti ENAC fino al 25 ottobre 2007, in attesa di nuove disposizioni. Il passo successivo è stato quello della richiesta di fallimento da parte dei creditori, depositata nel mese di novembre 2007.

All'inizio del 2008 la compagnia è stata fermata dalle autorità; il commissario straordinario, mentre per il personale si è ricorso alla cassa integrazione, ha cercato di preparare un piano di rilancio dell'azienda, la cui presentazione era stata prevista per il mese di aprile 2008.Nel 2008 il triunale di Venezia ha dichiarato la compagnia in stato di insolvenza. Nel frattempo il sito ufficiale, attraverso il nuovo amministratore che ha sostituito Sinigaglia, la signora Donatella Sartore, lamentava presunte colpevolezze e mancanze politiche.

A partire dal marzo 2008 varie sentenze del tribunale di Venezia hanno interessato l'Alpi Eagles, con la nomina di due diversi commissari governativi destinati all'amministrazione straordinaria della società; questi ultimi stanno seguendo tutti i passi previsti dalle norme per la liquidazione societaria.

La ripresa
In aprile 2010 è stata diffusa la notizia che, grazie a una cordata di imprese italiane, l'Alpi Eegles tornerà a volare dal 15 giugno 2010. Inizialmente la compagnia dovrebbe dotarsi di tre Fokker 100, lo stesso tipo di velivolo usato dalla compagnia prima del fermo, e il primo volo dovrebbe partire da Venezia. Già dal 2011 però, la flotta dovrebbe ingrandirsi fino a contare dieci macchine nel 2014. Le prime tratte che verranno ripristinate saranno quelle nazionali verso sud Italia e isole.

Ricerca Voli Low Cost

Attendi qualche secondo...
Stiamo selezionando le migliori tariffe per la
destinazione che hai scelto!